Riforma elettorale? Semplice, mandiamo tutti a casa!

Ogni turno elettorale ci costa circa € 389.000.000!

Con un elettorato poco coinvolto, disinformato, ed in gran parte passivo, le elezioni sono spesso manipolate dai partiti e dai politici. Invece di elezioni, una selezione a sorteggio dei senatori ed deputati fra la cittadinanza adulta contribuirebbe a formare un parlamento molto più rappresentativo. Sarebbe anche molto più difficile la corruzione dei processo democratici da interessi particolari!

Inoltre, se il sorteggio si basa su determinati e specifici criteri qualitativi, come fedina penale polita, livello d’istruzione, ecc., ci sarebbe anche un salto notevole di qualità!

L’antica democrazia ateniese faceva molto uso del sorteggio per occupare quasi tutti gli posti governativi … e le cose funzionavano!

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s